Corso Formazione Preposto Sicurezza

 In consa consiste
Perche è necessario e a quali lavoratori si rivolge

Il corso di formazione di preposto alla sicurezza è rivolto alla persona incaricata ( detta preposto ), sul luogo di lavoro, a garantire l’applicazione delle regole di sicurezza sul lavoro

e le modalità del lavoro da svolgere nei locali dell’ azienda, attraverso le direttive ricevute dagli organi superiori. Il preposto, sovrintende quindi alle attività lavorative, esso infatti esercita un funzionale potere di iniziativa conferitogli, controllando la corretta esecuzione, in termini di sicurezza e prevenzione dei rischi, dei lavoratori in forza all’azienda. La figura del preposto è spesso ricoperta dal capo reparto, capo squadra, capo cantiere e via discorrendo ed in virtù di un’organizzazione gerarchica prestabilita dagli organi direttivi, svolge l’importantissima funzione di dirigere il lavoro svolto dai lavoratori in modo opportuno in merito alla sicurezza al fine di garantire l’integrità fisica degli stessi e quindi evitare spiacevoli infortuni lavorativi. Il corso di formazione per il preposto alla sicurezza è un corso obbligatorio ai fini di legge in ogni azienda.

Figure aziendali che ricoprono la figura del preposto

Il corso di formazione per il preposto alla sicurezza è rivolto ai preposti quali ad esempio capireparto, capisquadra, capisala, capiturno, capicantiere, ecc. I soggetti che ricoprono il ruolo di preposto hanno il compito di sovrintendere e controllare l’attività di altri lavoratori e necessitano di una formazione particolare e aggiuntiva che li metta in grado di comprendere il proprio ruolo, i propri obblighi e le proprie responsabilità in materia di salute e sicurezza del lavoro.

Contenuti del corso di formazione per il preposto alla sicurezza

Il corso di formazione per il preposto alla sicurezza , secondo quanto previsto dall’articolo 37, comma 7, del Decreto Legislativo n. 81/2008 e dall’Accordo Stato/Regioni del 21 dicembre 2011, rappresenta le seguenti tematiche:

  • Principali soggetti del sistema di prevenzione aziendale: compiti, obblighi, responsabilità;
  • Relazioni tra vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione;
  • Definizione ed individuazione dei fattori di rischio;
  • Incidenti ed infortuni mancati;
  • Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati e stranieri.

Percorso Formativo del Preposto alla Sicurezza

L’Accordo tra Stato e Regioni, considera con favore la formazione in E-Learning, come metodo innovativo di apprendimento. Questa forma di apprendimento è però consentita per una sola prima parte del corso che nello specifico riguarda le tematiche relative agli obblighi, repsonsabilità e compiti dei soggetti del sistema di prevenzione aziendale, le relazioni che intercorrono tra essi, i fattori di rischio, gli incidenti e gli infortuni mancati. Il completamento dello stesso deve essere svolto con presenza fisica in aula per una durata complessiva di 4 ore ( quattro ore ) o in azienda e riguarda nello specifico:

  • Valutazione dei rischi dell`azienda, con particolare riferimento al contesto in cui il preposto opera;
  • Individuazione misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;
  • Modalita` di esercizio della funzione di controllo dell`osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione.